Da vedere - Hotel Regina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Reggia Vanvitelliana  
Palazzo reale   
Patrimonio dell’Unesco dal 1997  
Progettata nel settecento da Luigi Vanvitelli, per volere di Carlo III di Borbone, si può definire icona del barocco italiano:  
Strutturata in quattro monumentali cortili, da cui si accede in un magnifico parco, composto da fontane, cascate, statue raffiguranti scene di  caccia e mitologia, 
migliaia di turisti ne affollano i sentieri laterali ed i viottoli.  
Un giro in carrozzella tra le varie fontane, la peschiera ed i varchi tra il boschetto sono un esperienza del vivere di altri tempi  

Il borgo medievale di Casertavecchia  
Casertavecchia, antico borgo medievale sito alle pendici dei monti Tifatini, è monumento nazionale italiano fin dal 1960.    
La sua storia è stata attraversata da svariate dominazioni i Longobardi, i Saraceni, i Normanni, gli Aragonesi ed in fine i Borboni.  
Oggi un delizioso cameo che si affaccia su panorami stupendi, in diversi punti è addirittura possibile scorgere Napoli in lontananza.  
Ci si può addentrare tra i vicoletti, la piazzetta, i deliziosi ristorantini che propongono il meglio dell’ arte culinaria campana.  

San Leucio ed il suo belvedere  
Condivide con la Reggia di Caserta lo status di patrimonio dell’Unesco.  
Nato dal sogno di Re Ferdinando di dar vita ad una comunità autonoma.  
All’interno del Palazzo del Belvedere, ha sede il “Museo della seta” che conserva alcuni telai in legno per la tessitura ancora funzionanti della   fabbrica originaria.
Il Complesso Monumentale presenta inoltre appartamenti storici e giardini all’italiana, posti su piani diversi e collegati tra loro da apposite scalette. 

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu